SOSPENSIONE DEI TERMINI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI E ALTRI AVVISI

In base a quanto disposto dall’art. 103 del Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, “Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d’ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020”. In seguito a ulteriori disposizioni i termini dei procedimenti sono stati ulteriormente sospesi fino al 15 maggio 2020.

Sono inoltre sospesi, fino alla stessa data e salvo ulteriori proroghe, le attività di ricevimento e di erogazione diretta dei servizi al pubblico, compresa la restituzione delle pratiche su supporto cartaceo nelle sedi di Palazzo Litta e via De Amicis.

Fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 i funzionari non effettueranno viaggi di servizio o missioni salvo casi eccezionali e indifferibili specificatamente motivati e autorizzati;

I funzionari possono essere contattati tramite e-mail agli indirizzi di posta istituzionale già in evidenza sul sito o telefonicamente sui numeri di cellulare riportati nella sezione Contatti. Per i link diretti cliccare su funzionari archeologi, funzionari architetti, funzionari restauratori, funzionari storici dell’arte.